giovedì 25 luglio 2013

#‎nottexlacostituzione‬

Segui la diretta sul portale della camera > clicca qui <
Ore 10:00
Rush finale in aula, chiuderemo gli interventi verso le 12:30 circa. Con la seduta "fiume" di 50 ore si chiude il primo step per la Costituzione. Seguiteci.

Ore 9:00

32 ore ininterrotte di aula per difendere la Costituzione (io ne ho presiedute 13). Molti cittadini vengono a salutarci, ci sostengono e ci danno forza.
La modifica dell'Art 138 non è una riforma. Semplicemente elude le regole per modificare la Costituzione, tramuta il ferro in legno...
Alcuni non capiranno, penseranno che sia un capriccio il nostro. Ma la verità è che Pd e Pdl stanno assassinando le regole a guardia della nostra Costituzione e della sua rigidità.
Io ai miei figli voglio dire che c'ho provato fino alla fine, mentre pd e pdl facevano finta che non stesse succedendo nulla. Ma anche loro dovranno una risposta alle future generazioni...soprattutto se vinceremo noi.
Siamo in un momento storico, e come al solito non ce ne accorgiamo. Il M5S c'è!

Ps leggevo di un certo deputato Librandi (Udc) che sostiene che il nostro "costruzionismo" in aula sia costato un milione di euro per gli straordinari del personale. Vorrei rivelare un notizione: il personale non percepisce straordinari qui alla Camera.


Seconda notte in aula a Montecitorio per la Costituzione.
Continua l'elenco interventi.








 

I miei 2 interventi di questa notte





Ore 3:30

Sono al mio secondo turno di Presidenza dell'aula. Il primo dalle 24:00 alle 2:00, ora dalle 3:30 alle 8:00. Il terzo sarà alle 11:30.
Buongiorno a tutti.
‪#‎nottexlacostituzione‬


Ore 23:30

Il nostro Giuseppe D'Ambrosio organizza il piano di interventi in aula tutta la notte.
Più si allunga la discussione, più ci sono probabilità che per il ddl costituzionale si ritardi la dicussione. Non si può modificare la Carta Costituzionale in piena estate con 1 ora di discussione in commissione, toccando una delle parti immodificabili: l'art. 138.
A molti può sembrare una cosa di poco conto. Immagino già le peggiori riflessioni "qui la gente muore di fame e questi pensano alla Costituzione?"
Ebbene. Più si è esautorato il Parlamento in questo Paese, più ci si è impoveriti e affamati di diritti in questi anni. Più si è derogata la Costituzione più si sono persi diritti sia dell'imprenditore che dell'operaio. Provate a immaginare il futuro adesso...
‪#‎nottexlacostituzione‬

Ore 22:00
Staremo in Aula tutta la notte. Il M5S a difesa della Costituzione. Speriamo che con noi ci saranno tanti altri cittadini fuori, spero anche in tutti quei media preoccupati per le sorti della nostra Carta.
Potrete venirci a portare tutte le istanze che avete, potrete eleggere tutti i parlamentari che vorrete. Ma quando andrà in porto questa riforma (il semi presidenzialismo) i parlamentari seviranno a ben poco. Come il Parlamento...
La sola modifica dell'art. 138 (che si discuterà in piena estate) flessibilizzerà la Costituzione aprendo a scenari inquietanti sulla facilità di modifica di ben 58 articoli della Carta fondamentale.
Il mio appello va a tutti i Costituzionalisti che si ritengono "uomini" e non (in maniera autoreferenziale) "SAGGI".
Noi ci stiamo provando...aiutateci, aiutate la nostra Carta! ‪#‎aiutiamola‬