mercoledì 30 aprile 2014

#pdconilobbisti

Oggi dopo 70 anni finalmente il Movimento 5 Stelle fa avviare il comitato per il regolamento sui gruppi di pressione alla Camera. Ovvero un comitato con lo scopo di creare un registro trasparente che spiegherà ai cittadini quando un lobbista esce, quando entra e quale parlamentare incontra alla Camera. E soprattutto perché. Inoltre potranno accedere solo ad alcune zone pubbliche.

Lo hanno in tutta Europa! In Parlamento europeo lo hanno appena votato anche i parlamentari del Pd...

Il Pd cosa ha fatto tutta la giornata? Ci ha attaccato. E mi ha attaccato (siamo al quinto attacco personale in sette giorni da tutta la prima linea del Pd: Renzi, Giachetti, Rosato, Carbone, Speranza...non mi starete dando troppa importanza?)

Abbiamo un video pubblico che dimostra le commistioni tra Pd e un lobbista che gli scriveva gli emendamenti: un certo Luigi Tivelli. Ricordate?

Avete paura del registro dei lobbisti? Dichiaratelo apertamente che state difendendo l'accesso segreto dei gruppi di potere alla Camera. È inutile utilizzare l'argomento della stampa parlamentare. La stampa parlamentare dovrà solo essere trasparente negli accrediti e magari spiegarci perché fa entrare ancora giornalisti pensionati...nessuno ha scritto sulla carta d'identità "sono un lobbista". È logico che vanno vagliati quindi tutti gli accessi di tutte le categori.