venerdì 26 settembre 2014

70 milioni di euro per le imprese sottoscrittrici di accordi di programma nei siti inquinati di interesse nazionale

Il decreto stabilisce, in attuazione di quanto previsto all’articolo 4, commi da 2 a 10 e 14, del decreto-legge n. 145/2013 (cd. decreto Destinazione Italia), le condizioni, i limiti, le modalità e i termini di decorrenza per la concessione delle agevolazioni in favore delle imprese sottoscrittrici di accordi di programma volti a favorire la bonifica e la messa in sicurezza dei siti inquinati di interesse nazionale e la loro riconversione industriale.

I contenuti del modello di istanza, nonché le modalità e i termini di presentazione saranno definiti con circolare del Direttore generale per gli incentivi alle imprese. (Che pubblicheremo appena possibile).

Le risorse stanziate per la concessione delle agevolazioni sono pari complessivamente a 70 milioni di euro, di cui 20 milioni per l'anno 2014 e 50 milioni per l'anno 2015, fatti salvi ulteriori stanziamenti disposti con appositi provvedimenti normativi

Allegati

Decreto 7 agosto 2014 (pdf, 226 kb)