martedì 18 novembre 2014

Ispezione al porto di Napoli

Ieri con alcuni deputati del m5s siamo stati in visita al Porto di Napoli. Nel porto urgono investimenti per renderlo uno scalo centrale nel Mediterraneo così da creare sviluppo e occupazione per l'intera regione Campania. L'assurdo è che ci sono 240 milioni di euro da spendere entro il 2015 per migliorare e rendere efficiente il Porto e stiamo rischiando di perderli per i giochi di spartizione della politica. È sempre la stessa storia se non possono favorire l'amico dell'amico preferiscono perdere i finanziamenti. Oggi con gli operatori portuali iniziamo un percorso per sbloccare il grande progetto porto di Napoli. Lo facciamo con il metodo del m5s, ovvero, con chi lavora nel porto e conosce le esigenze reali della portualità.