mercoledì 25 febbraio 2015

La propaganda via sms di Renzi.

Mi hanno segnalato l'arrivo di migliaia di sms come questo il giorno prima del voto:
"Domenica vota il Partito Democratico. E convinci amici e colleghi unoxuno. Le nostre idee contro i loro insulti perché l'Italia conti in Europa. Matteo Renzi”.
Il mittente è "Pd Renzi", l'ha ricevuto anche chi non ha prestato il consenso e soprattutto è stato mandato durante il cosiddetto "silenzio elettorale".
Il Garante delle comunicazioni si è dichiarato incompetente (ma allora perché ha un contact center pagato coi nostri soldi per segnalare questo tipo di abusi?).
Allora l'ho chiesto direttamente a Renzi in un'interrogazione: "È dignitosa questa propaganda a suo nome nei giorni del silenzio elettore?".
Risponderà? Chiedeteglielo... magari con un sms.