giovedì 11 giugno 2015

Microcredito con i soldi dei Parlamentari: i gesti che spiegano il paese che vogliamo


Qualche giorno fa a "Di Martedì" Giovanni Floris ha mostrato questo cartello, spiegando dove vanno a finire gli stipendi dimezzati dei parlamentari del Movimento 5 Stelle.
Mentre il Pd rubava i soldi delle vostre tasse nello scandalo Mafia Capitale noi ci tagliavamo gli stipendi per creare nuovi posti di lavoro e maggiore sviluppo per il territorio.

In 2 anni grazie ai tanto criticati scontrini abbiamo creato un fondo per aiutare la nascita o l'esistenza di tante piccole imprese. 

Sono già 5000 le imprese che ne hanno fatto richiesta. Se ognuna assumerà solo due persone, abbiamo realizzato i primi 10.000 posti di lavoro. 
Ci sono voluti due anni per attivarlo ma ce l'abbiamo fatta. 
Dai tanto odiati soldi dei privilegi dei politici, si può creare qualcosa di buono. Si possono creare nuovi posti di lavoro. 
Con 10 milioni non si cambia il Paese, ma iniziamo a realizzare l'idea di Paese che vogliamo. Quando andremo al Governo, 10 milioni diventeranno 10 miliardi. Taglieremo tutti gli sprechi per metterli in misure per creare nuova occupazione.